I Rom e il Tg5

Ieri sera ho seguito l’edizione delle 20.00 del Tg5. Tra le altre notizie, una che riguarda i Rom. Un marmista si lamenta perché la sua bottega è venuta a trovarsi all’interno di un campo rom, ed i suoi affari sono precipitati, perché gli italiani non si azzardano a mettere piede in un campo rom. Ma i Rom danno fastidio? Hanno aggredito qualcuno? No, ammette il marmista. Sono brava gente. Le telecamere mostrano un campo pulito, ordinato, più simile a un campeggio che a ciò che normalmente si intende per campo rom. E allora dov’è il problema? Il pregiudizio italiano, evidentemente. Sono emozionato. Può essere che finalmente un telegiornale italiano – per giunta il Tg5! – si decida a parlare del pregiudizio contro i Rom. Ma l’entusiasmo dura poco. Il giornalista lascia cadere in fretta la cosa e preferisce indugiare sulle automobili di lusso presenti nel campo. Come dire: se non posso dire che sono cattivi e infastidiscono il povero marmista, farò almeno intendere che sono ladri e finti poveri. I Rom non vanno bene mai. Se sono poveri, ci fanno schifo (i poveri ci fanno sempre schifo). Se sono ricchi, peggio. Sono ladri.
I telegiornali invitano spessissimo, quando si tratta di affrontare problemi sociali, l’esperto. Chissà perché, questo non avviene mai quando si tratta di Rom. In questo caso, uno con una minima conoscenza del mondo dei Rom avrebbe potuto spiegare che, come in tutte le società, così tra i Rom esistono i poveri ed i ricchi. Che vi sono gruppi che si dedicano alla mendicità, altri che suonano, altri che fanno i giostrai. Ed altri che vendono automobili. E questa, per molti Rom, una evoluzione di una vecchia attività, quella di cavallari. In qualche modo l’automobile sostituisce il cavallo. I commercianti di automobili sono in genere benestanti, sia che si tratti di italiani che di Rom. Ed è assolutamente normale che abbiano auto di lusso.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Informazione, Pregiudizio

Una risposta a “I Rom e il Tg5

  1. Non e niente questo che statte faccendo voi italiani.
    Era sollamente una cosa personale tra ,italiano e la sigurazionne,non ti preocupare tanto ,voi sapette benne cosa statte faccendo ,come sempre ,le opere delo diavolo vi stano aiutando molto,pero, per un corto periodo ,.
    Arrivera il tempo ,che voi italiani ,vi si fonderanno le navi nello adriatico,e non dico nei oceanni!…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...